LAB.net + unisce sempre. Iniziati gli incontri per la redazione del piano particolareggiato sperimentale

Con la Delibera n. 44/49 del 14 dicembre 2010, la Giunta della Regione Sardegna  ha preso d’atto delle attività finora svolte dal progetto LAB.net plus e ha ritenuto che le azioni e le attività del progetto possano essere implementate e sviluppate anche in altri territori sardi mediante l’identificazione di alcuni casi di progettazione partecipata e condivisa con la popolazione locale, da attuare anche attraverso la sperimentazione di cantieri didattici come esempi di buona pratica, nonché di sperimentazione di metodologie innovative di pianificazione attuativa del patrimonio architettonico dei centri storici, di redazione di un piano pilota del colore elaborato sulla base delle linee guida in fase di definizione da parte dell’Università di Sassari-Facoltà di Architettura, nonché di pianificazione urbanistica sovracomunale per reti di piccoli comuni.

È nell’ambito di queste attività che, in attuazione della delibera, viene finanziato la redazione di un  Piano Particolareggiato sperimentale per il centro storico del Comune di Lunamatrona, il cui progetto di massima e le strategie per la valorizzazione e gestione del patrimonio costruito storico sono già state recentemente definite attraverso l’attivazione del Laboratorio per il Centro storico.

L’attività non riguarda solo il Laboratorio regionale LAB.net e l’Amministrazione comunale di Lunamatrona ma, grazie ad un protocollo di intesa, vede coinvolti anche il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e gli Ordini professionali al fine di creare uno strumento maggiormente condiviso, metodologie e strumenti innovativi che possono essere messi a disposizione dell’intero territorio regionale.

utenti online: 9
visite:  

Login